Nadia Toffa, l’ultima disperata preghiera poi il silenzio: ore di tensione

Nadia Toffa non sta bene. Il ciclo di terapie che sta facendo non sono facile da supportare. Sono cure pesanti che però potrebbero salvarle la vita. La conduttrice de Le Iene ce la sta mettendo tutta e appare nelle foto sempre carichissima. Ma purtroppo i suoi occhi stanchi non mentono. La Toffa ha bisogno di molto riposo, ed è per questo che ha dovuto ritirarsi prima da Le Iene, il programma che tanto adora.

Nadia, il tumore e un silenzio troppo prolungato

La bella Nadia Toffa non si è ancora fatta viva. L’ultimo post risale orma a all’11 giugno. Come mai non è più attiva come un tempo? Sicuramente il suo stato di salute non è più quello di un tempo. Le nuove cure sono piuttosto sfiancanti. Il video pubblicato più di una settimana fa, mostra la battaglia di Don Maurizio un prete che lotta ormai da anni contro i veleni delle mafie legato ai rifiuti. Il suo non è un appello, ma una vera e proprio preghiera.

Insomma, una straziante richiesta d’aiuto, il suo, affinché il prete non resti solo contro un grande tumore della società: la malavita organizzata. Nonostante tutto, Nadia pensa sempre al bene della società, di tutto.

Nadia lotta contro il tumore con le unghie e con i denti

E’ evidente che la malattia è piuttosto tenace. Dopo una recidiva, Nadia Toffa sta provando nuove cuore, un po’ più sfiancanti ma forse anche più efficaci. La conduttrice de Le Iene ha una stoffa dura ma ovviamente necessita di limitare i suoi sforzi. Le energie sono molto poche.

Una come lei, quando soffre davvero, non ama mostrarsi. Il dolore è qualcosa che si vive con pochi intimi. Anche trovare sempre le parole giuste da dire, per una nelle sue condizioni è davvero difficile. Essere un esempio non è sempre semplice.

Ecco l’ultimo post di Nadia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *