Taranto, morto vigile del fuoco rimasto coinvolto nell’esplosione di un camion

Taranto, morto vigile del fuoco rimasto coinvolto nell'esplosione di un camion

 

Tragedia nel cuore di San Giorgio Jonico, in provincia di Taranto, dove un vigile del fuoco è morto dopo esser rimasto coinvolto nell’esplosione di un camion durane le operazioni di spegnimento di un’incendio divampato nel cuore della notte.

Taranto, morto vigile del fuoco

Secondo quanto reso noto dal magazine laringhiera.net, un vigile del fuoco di Fragagnano ma in servizio presso il distaccamento dei pompieri di Grottaglie, in provincia di Taranto, è rimasto coinvolto nelle esclusioni causata da un camion nei pressi di San Giorgio Ionico. L’uomo è deceduto a seguito delle niente di importante. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che nel mezzo di le fiamme si sono divampate nel mezzo rendendo così necessario l’intervento da parte dei vigili del fuoco.
A quanto pare il vigile del fuoco in questione era impegnato nelle operazioni di spegnimento dell’incendio che aveva interessato il mezzo che si sono trasformate in una vera e propria esplosione.

Vigilie del fuoco coinvolto nell’esplosione di un camion

Al momento si indaga sulle dinamiche dell’accaduto riguardante l’incendio che si è divampato nel camion a San Giorgio Jonico. Il mezzo in questione era stato adibito al trasporto di cavalli e camper. I vigili del fuoco sono stati chiamati a intervenire nelle campagne tra San Giorgio Jonico e Pulsano dove si trovava fermo. Durante le operazioni di spegnimento nel mezzo l’incendio divampato è diventato esplosione nel tentativo di aprire uno dei portelloni posteriori dove è rimasto coinvolto un vigile del fuoco di 54 anni, di Fragagnano ma in servizio al distaccamento di Grottaglie.
Quali siano esatte cause responsabili dell’incendio ancora sono da chiarire, ma il vigile del fuoco in questione purtroppo stanotte a seguito delle ferite riportate durante l’esplosione.

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: “Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di dolore”

La morte del vigile del fuoco di 54 anni, in servizio al distaccamento di Grottaglie, ha lasciato sconvolti tutti i colleghi. Ricordiamo che l’uomo si trovava in servizio nei pressi di San Giorgio Jonico dove, insieme ad altri colleghi, stava cercando di domare un incendio divampato in un mezzo per metà camper e per metà dedicato al trasporto di cavalli.

A esprimere il loro rammarico e momento di cordoglio per quanto accaduto è stato il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che nel loro profilo Twitter hanno pubblicato il seguente messaggio: “Lutto nel Corpo nazionale. È deceduto stanotte un collega vigile del fuoco mentre operava per l’incendio di un autocarro a San Giorgio Jonico. Il Capo del Corpo Dattilo e tutti i colleghi si stringono alla famiglia in questo momento di dolore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *